Fenagifar
menu

MOVEMBER: FARMACISTI E PREVENZIONE DEI TUMORI MASCHILI

Il nastro rosa della prevenzione oncologica del mese di ottobre cambia colore: Novembre è infatti il Mese Internazionale della Prevenzione della Salute Maschile. Slogan della campagna è “Change the face of men’s health”, poiché, chi aderisce, si fa crescere i baffi per ricordare l’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca attraverso raccolte fondi. La fusione delle parole inglesi moustache (baffi) e November ha dato il nome al mese blu MOVEMBER.

Il cancro alla prostata è il tumore più diffuso in Italia nella popolazione maschile (18,5%). L’incidenza è circa 36.000 nuovi casi all’anno. Fortunatamente la percentuale di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è circa il 92%, valore molto elevato anche considerando l’età avanzata in cui la patologia si manifesta.

Il cancro al testicolo ha un’incidenza molto più bassa, circa 1.300 casi all’anno, ma è il tumore più diffuso nella popolazione giovanile, dai 15 ai 34 anni. Anche per questa patologia i dati di sopravvivenza a 5 anni sono molto alti, 93%, valore che aumenta al 99% se viene diagnosticata nelle fasi iniziali.

Uno dei grandi problemi per entrambe le sopracitate neoplasie è che gli uomini sono restii a sottoporsi a visite urologiche. In Italia la metà degli uomini ha paura del tumore alla prostata, ma solo 1 su 4 ha effettuato controlli, inoltre circa l’81% ha scarse conoscenze in merito all’argomento.

Da questi dati emerge l’importanza che può avere il farmacista per fare una corretta educazione sanitaria sul tema.

Il tumore alla prostata si manifesta soprattutto dopo i 50 anni e con l’avanzare dell’età aumenta la probabilità di ammalarsi. La farmacia è una tappa quasi obbligata nelle mansioni settimanali di un over 65 e molto spesso si crea un rapporto confidenziale e di fiducia molto stretto con il farmacista al banco, con il quale può essere più facile affrontare tematiche relative alla sfera intima, ancora oggi considerate un argomento tabù.

Quali sono i consigli che il farmacista può fornire nell’ambito della prevenzione dei tumori maschili?

  • Nella fascia tra i 20 e i 40 anni, incentivare l’autopalpazione dei testicoli almeno ogni 15 giorni;
  • Dopo i 40 anni consigliare di effettuare una visita urologica una volta l’anno, sarà lo specialista a prescrivere eventualmente il dosaggio del PSA;
  • Incentivare l’effettuazione di controlli periodici soprattutto in presenza di familiarità, poiché il rischio di ammalarsi è doppio in caso di consanguinei con neoplasia;
  • Consigliare la valutazione specialistica in caso di difficoltà a urinare, sangue nelle urine o nello sperma, dolore durante la minzione, minzione frequente, sensazione di urinare in modo incompleto. La sintomatologia è comune a quella dell’ipertrofia prostatica benigna, sarà l’urologo a diagnosticare la causa attraverso visita, risonanza magnetica multiparametrica e biopsia.
  • Promuovere un corretto stile di vita: praticare attività fisica, intesa anche come una camminata veloce per mezz’ora al giorno (ad esempio recarsi in farmacia a piedi anziché con l’auto!), non fumare, ridurre al minimo il consumo di alcolici, carni rosse, grassi saturi e prediligere un’alimentazione con frutta, verdura e cereali.
  • Interpretazione corretta dei valori del PSA. Con la sigla PSA si intende L’antigene prostatico specifico, un enzima prodotto dalla ghiandola prostatica per fluidificare il liquido seminale. Livelli elevati di PSA possono indicare una condizione patologica prostatica, come prostatiti o ipertrofia, non necessariamente oncologica. I valori tendono ad aumentare con l’età e con alcune attività sportive, tipo il ciclismo. Per tutti i motivi citati, l’utilizzo dell’esame ematico del PSA come screening su larga scala è molto discusso.

Nell’ambito della farmacia dei servizi la somministrazione di questionari sul tema potrebbe rivelarsi un utile strumento di screening dei soggetti a rischio, i quali potranno essere presi in carico da MMG prima e specialista urologo poi per un’eventuale diagnosi precoce.

 

BIBLIOGRAFIA

https://siu.it/Libreria/movember-2023

https://www.airc.it/cancro/informazioni-tumori/guida-ai-tumori/tumore-della-prostata

https://www.airc.it/cancro/informazioni-tumori/guida-ai-tumori/tumore-dei-testicoli

https://www.airc.it/cancro/affronta-la-malattia/guida-agli-esami/psa

 

A cura di Stefania Agrimi