Fenagifar
menu

Farmacia Oncologica – Scuola di Alta Formazione per il Consiglio e l’Assistenza Multidisciplinare al Paziente Deospedalizzato

Progetto Blended

Evento Residenziale

Fad Sincrona/Fad Asincrona

 

RAZIONALE SCIENTIFICO

Chi si trova ad affrontare e combattere una malattia come il cancro o ad essere sottoposto a cure farmacologiche prolungate, vive problematiche complesse che non chiamano in causa solo il supporto dello staff medico, ma richiedono un cospicuo interfacciamento in farmacia. Qui egli ha diritto più di ogni altro a trovare supporto, consiglio di un esperto e prodotti adeguati alle caratteristiche fisiologiche e ai cambiamenti che il suo corpo subisce a causa delle terapie.

Il contenuto formativo del corso ha la finalità di fornire gli strumenti necessari per arricchire le competenze dei farmacisti territoriali affinché sappiano interfacciarsi efficacemente rispetto alla complessità delle dinamiche che riguardano il paziente oncologico, aiutandolo ad affrontare e a migliorare lo sfondo clinico e psicologico della propria condizione. L’iniziativa è fortemente innovativa perché è la prima volta che viene strutturata una proposta ad hoc su questi temi per tali profili professionali e, soprattutto, comprensiva degli aspetti più rilevanti di cui tali pazienti sono portatori. Il programma, della durata totale di 60 ore, prevede lo svolgimento di due moduli residenziali a inizio e fine corso e un percorso di webinar e fad alternate tra loro da seguire in remoto tra i due corsi residenziali, per cui sarà possibile seguire le lezioni comodamente da un proprio dispositivo (pc o tablet) senza necessità di recarsi in aula.

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Elena Penazzi

Farmacista, Titolare di farmacia, Bologna

 

PROFESSIONE E DISCIPLINE TARGET

Professione:

Farmacista

Discipline:

Farmacia Territoriale

 

AREA FORMATIVA

Acquisizione Competenze tecnico-professionali

 

OBIETTIVO FORMATIVO 18

Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. malattie rare

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

EDRA SpA

 

PROVIDER ACCREDITANTE

Imagine Srl a socio unico N. ID ECM 6

 

ORE FORMATIVE TOTALI: 60

CREDITI TOTALI: 50

 

N. PARTECIPANTI: 35

 

SPONSORIZZAZIONE

Sandoz Spa

 

 

CARATTERISTICHE GENERALI

 

Scopi della formazione

Il corso fornirà gli strumenti necessari per arricchire le competenze dei farmacisti territoriali affinché sappiano interfacciarsi efficacemente rispetto alla complessità delle dinamiche che riguardano il paziente oncologico, aiutandolo ad affrontare e a migliorare la gestione terapeutica, lo sfondo clinico e psicologico della propria condizione.

 

Tipologia della formazione

La formazione sarà condotta come:

  1. Evento residenziale (Formazione residenziale classica)
  2. FAD asincrona (E-Learning)
  3. FAD sincrona (Formazione a distanza sincrona)

Partecipazione a sessioni formative remote attraverso una piattaforma multimediale dedicata (aule virtuali, webinar), fruibile in diretta tramite connessione ad Internet.

La sincronicità della partecipazione prevede il collegamento dei discenti agli orari prestabiliti dal programma formativo e garantisce un elevato livello di interazione tra il docente/tutor ed i discenti i quali possono richiedere di intervenire nelle sessioni e scambiare opinioni ed esperienze. In particolare, gli argomenti che verranno trattati sono descritti all’interno delle specifiche dei singoli moduli sotto riportati. Il materiale didattico verrà poi reso disponibile all’interno della piattaforma multimediale per una successiva consultazione.

 

Risultati attesi per i partecipanti

Fornire conoscenze sulle terapie antiblastiche e sull’aderenza terapeutica; fornire conoscenze sull’alimentazione e l’uso di integratori; fornire conoscenze sulla gestione degli effetti collaterali; saper riconoscere e valutare il rischio delle interazioni tra farmaci e tra questi e i cibi; favorire il benessere psichico e l’oncologia estetica; fornire nozioni teoriche sull’oncologica clinica e sulle casistiche di interazioni e aderenza alla terapia.

 

 

SVILUPPO DELLA FORMAZIONE

Tipologia dei partecipanti

Farmacisti territoriali coinvolti nella gestione del paziente oncologico.

Durata

Il programma si svolgerà:

  • Primo Modulo. In modalità Formazione residenziale classica. 12 ore formative.
  • Secondo Modulo: In modalità FAD asincrona. 10 ore formative.
  • Terzo Modulo: In modalità FAD sincrona e asincrona. 10 ore formative.
  • Quarto Modulo: In modalità FAD asincrona. 10 ore formative.
  • Cinque Modulo: In modalità FAD sincrona. 6 ore formative.
  • Sesto Modulo: In modalità Formazione residenziale classica. 12 ore formative.

 

 

Programma I incontro Evento Residenziale

 

Ore formative: 12

Modulo 1 – Titolo: Evoluzione della terapia antiblastica

Relatore: Claudio Verusio, Alice Ballerio

 

Primo giorno:

10,00 – 11,00 Introduzione alle principali patologie neoplastiche e fattori di rischio (C. Verusio, A. Ballerio)

11,00 – 12,00 La nascita di una neoplasia (C. Verusio, A. Ballerio)

12,00 – 13,00 Interventi di cura: chirurgia, radioterapia e chemioterapia (C. Verusio, A. Ballerio)

13,00 – 14,00 Lunch Buffet

14,00 – 15,00 Le sperimentazioni cliniche (C. Verusio, A. Ballerio)

15,00 – 17,00 Farmaci antineoplastici: meccanismo d’azione ed effetti collaterali (C. Verusio, A. Ballerio)

 

Secondo Giorno

10,00 – 11,30 Target therapy: meccanismo d’azione ed effetti collaterali. Impatto clinico e sulla qualità di vita (C. Verusio, A. Ballerio)

11,30 – 13,00 Immunoterapia: meccanismo d’azione ed effetti collaterali. Quali scenari futuri? (C. Verusio, A. Ballerio)

13,00 – 14,00 Lunch Buffet

14,00 – 17,00 Il valore delle cure (C. Verusio, A. Ballerio)

 

 

Programma II incontro Evento Residenziale

 

Ore formative: 12

Modulo 6 – Titolo: La relazione con il paziente oncologico

Relatore: Lara Bellardita

 

Primo Giorno:

10,00 – 11,00 L’esperienza emotiva e relazionale dei pazienti oncologici (L. Bellardita)

La relazione tratterà dei bisogni emotivi e psicologici del paziente oncologico, delle problematiche psicopatologiche quando la comunicazione è il motore dell’aderenza e della cura; fase post-cancro: aspetti psico-sociali e qualità di vita.

11,00 – 12,00 Le risposte emotive alla malattia: depressione e insonnia (L. Bellardita)

12,00 – 13,00 L’importanza del supporto sociale (L. Bellardita)

13,00 – 14,00 Lunch Buffet

14,00 – 17,00 I principi fondamentali della comunicazione; Le barriere interne ed esterne alla comunicazione

(L. Bellardita)

 

Secondo Giorno

10,00 – 11,30 Tecniche di comunicazione efficace (L. Bellardita)

11,30 – 13,00 Ascolto Attivo, L’arte di porre domande per far emergere priorità e bisogni (L. Bellardita)

13,00 – 14,00 Lunch Buffet

14,00 – 17,00 Le preferenze individuali e gli stili comunicativi, Il riconoscimento e la gestione delle emozioni per la costruzione dell’alleanza (L. Bellardita)

 

 

Programma FAD Asincrona

Modulo 2 – Il supporto cosmetologico

Ore formative: 10

 

Relatori: Giulia Penazzi, Angela Noviello

Cosmetica Oncologica: attivi sì e attivi no (G. Penazzi)

Il consiglio del Farmacista prima-durante-dopo (case history) (G. Penazzi)

La caduta dei capelli e protocolli terapeutici (G. Penazzi)

Parrucche e foulard: istruzioni per l’uso (G. Penazzi)

Come creare reti di assistenza e progetti integrati con Ospedali e Associazioni sul territorio (G. Penazzi)

Comunicare con efficacia la “Farmacia Oncologica” e i suoi servizi in Farmacia (Corner Oncologico) (G. Penazzi)

Il corpo che cambia: nuovi approcci grazie all’estetica oncologica (A. Noviello)

Effetti collaterali a carico di pelle e mucose e gestione delle infezioni della pelle (A. Noviello)

Strategie e protocolli (A. Noviello)

Make-up correttivo (A. Noviello)

Tecniche dei trattamenti estetici praticabili (A. Noviello)

Scheda di anamnesi (A. Noviello)

 

Modulo 4– Nutraceutica, fitoterapia, integratori alimentari e medicine complementari in oncologia

Ore formative: 10

 

Relatore: Alessandro Colletti

Introduzione alla nutraceutica e ai botanicals (A. Colletti)

Legislazione dei nutraceutici e botanicals e classificazione secondo l’OMS (A. Colletti)

Possibili interazioni tra terapie non convenzionali e terapie oncologiche (A. Colletti)

La fitoterapia in oncologia (A. Colletti)

Terapie oncologiche complementari (A. Colletti)

La fitoterapia in chemioprevenzione (A. Colletti)

Microbiota e rischio oncologico (A. Colletti)

Ruolo dei probiotici nel paziente oncologico  (A. Colletti)

Lettura etichetta e scelta di un nutraceutico  (A. Colletti)

Medicine alternative nel paziente oncologico (A. Colletti)

Esempi pratici di consiglio nutraceutico (A. Colletti)

Questioni aperte (A. Colletti)

 

 

Programma FAD Sincrona

Modulo 3 – Nutrirsi di salute

Ore formative: 10; Ciascuna relazione avrà al suo interno un momento di confronto tra i discenti, che potranno porre le loro domande attraverso una chat dedicata, e il docente che risponderà loro in diretta webinar

Relatore: Rachele Aspesi

 

FAD SINCRONA

9,30 – 10,00 Importanza del consiglio nutrizionale in oncologia (R. Aspesi)

10,00 – 10,30 Necessità nutrizionali: differenze tra soggetto sano e malato oncologico (R. Aspesi)

10,30 – 12,30 Scelte alimentari indispensabili e scelte dannose: cibi amici e cibi nemici (R. Aspesi)

12,30 – 13,30 Lunch

13,30 – 14,30 Corretta ripartizione dei cibi indispensabili: definizione del menù quotidiano ideale (R. Aspesi)

14,30 – 15,30 Facciamo la spesa della salute con la corretta lettura delle etichette (R. Aspesi)

15,30 – 16,30 Cosa mettiamo in tavola: analisi dei gruppi alimentari più comuni per fare le scelte

migliori (R. Aspesi)

 

FAD ASINCRONA

Rimedi alimentari in caso di disturbi-disagi conseguenti alle cure chemioterapiche (R. Aspesi)

Malnutrizione oncologica: i dati, come riconoscerla, gli strumenti d’azione (R. Aspesi)

Interazioni farmaci oncologici e cibi più comuni (R. Aspesi)

Counselling alimentare oncologico in farmacia (R. Aspesi)

 

Modulo 5 – Oncologia clinica: casistiche di interazioni e aderenza alla terapia

Ore formative: 6; Ciascuna relazione avrà al suo interno un momento di confronto tra i discenti, che potranno porre le loro domande attraverso una chat dedicata, e il docente che risponderà loro in diretta webinar

Relatore: Oncologo Territoriale

10.00 – 11.00 Interazioni tra farmaci chemioterapici e farmaci generici in farmacia

11.00 – 13.00 Terapia del dolore

13.00 – 14.00 Lunch

14.00 – 17.00 Strumenti e modalità di somministrazione di farmaci chemioterapici

 

 

 

TABELLA DELLE QUALIFICHE DEL RESPONSABILE SCIENTIFICO

 

COGNOME NOME LAUREA SPECIALIZZAZIONE QUALIFICA SEDE LAVORATIVA
Penazzi Elena Farmacia Farmacista Territoriale  

Titolare di farmacia

 

Bologna

 

 

TABELLA DELLE QUALIFICHE DEI DOCENTI

 

COGNOME NOME LAUREA SPECIALIZZAZIONE QUALIFICA SEDE LAVORATIVA
Verusio Claudio Medicina e Chirurgia Radiologia diagnostica e Radioterapia Oncologica; Oncologia Direttore di Struttura Complessa di Oncologia Medica A.O. Busto Arsizio, Saronno (VA)
Ballerio Alice Farmacia Farmacia Ospedaliera Data manager Struttura complessa oncologia medica – ASST VALLE OLONA – P.O. SARONNO
Penazzi Giulia Farmacia Specializzazione in Scienza e Tecnologie Cosmetiche Titolare di farmacia; Cosmetologa Bologna
Noviello Angela Diploma di Specializzazione in Estetica Corso Base di Medicina Estetica Palliativa Direttore Divisione Estetica Milano Estetica Cosmetic surgery & Medical Spa
Aspesi Rachele Farmacia Farmacista territoriale e consulente nutrizionale Libera Professionista Busto Arsizio (VA)
Colletti Alessandro Chimica e Tecnologie Farmaceutiche Master di II livello in Nutraceutica Laureato frequentatore Dip. Medicina Interna, Sant’Orsola Malpighi (BO)
Bellardita Lara Psicologia Psicoterapeuta Libero professionista Milano